Aggiungi alla lista dei preferiti

Ricca di vini la cui fama mondiale è ben consolidata, la “Strada del vino bordolese a Saint-Émilion, Pomerol, Fronsac” occupa la riva destra della Dordogna, tra Bordeaux e Bergerac, così come la parte settentrionale del fiume. mari.

La strada prende il nome dal gruppo organico che riunisce i tre principali AOC con lo stesso nome, è organizzata intorno alla città portuale di Libourne e costituisce oggi la regione del Grand Libournais.

Il fiore all'occhiello della zona è la magnifica città medievale di Saint-Emilion, iscritta nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO come "Paesaggio culturale", e una delle vetrine più famose dei vigneti di Bordeaux.

La "Strada del vino bordolese a Saint-Émilion, Pomerol, Fronsac" si distingue per la grande omogeneità dei suoi paesaggi, la sua geologia (sottosuolo prevalentemente calcareo), la sua concentrazione di vigneti, e l'importanza delle aziende agricole familiari, proprietà di piccole e medie dimensioni, che contrastano con le grandi proprietà della “Strada del vino bordolese in Medo”.

All'incrocio di strade fluviali e terrestri, il fronsadais, e in particolare il Tertre de Fronsac, ha sempre occupato una posizione strategica: i Galli vi tenevano un importante mercato, i Romani vi costruirono un altare, poi, nell'anno 770, Carlo Magno vi costruì una potente fortezza.

tertre-de-fronsac

Il tumulo di Fronsac

Punto più alto del Fronsadais a 77 metri di altezza.

In seguito, durante i tre secoli di occupazione inglese, i vini di Fronsac furono ampiamente esportati in Inghilterra. Nel 1663, il Duca di Richelieu decise di acquisire le terre del Ducato di Fronsac, e vi fece costruire una “follia”, teatro di feste galanti la cui eco si diffuse alla corte di Luigi XIV. Da quel momento in poi la notorietà dei vini Fronsac continuò ad espandersi.

Nel XVIII secolo, la rivoluzione qualitativa dei vini Libournais ha messo le sue radici qui e l'ascesa del commercio marittimo mondiale ha largamente contribuito a far diventare il vigneto Fronsac tra i più nobili dei vigneti bordolesi.

Nel XVIII secolo, i vini di Fronsac e Canon Fronsac godevano della più forte reputazione tra i vini di Libournais, Saint-Emilion e Pomerol, onorandosi con i prezzi più alti. Allo stesso modo, nel 1750, tre notabili di Fronsac e Canon Fronsac, i signori Lafon, Boyer e Mathieu, furono i primi ad avviare una rivoluzione del vino, trasformando il vigneto precedentemente costituito da "metairies" in piccoli "crus" (antenato degli odierni castelli) .


etichetta vigneti e scoperte

Qui troverai tutti i fornitori certificati "Vigneti & Scoperte" ; marchio che contraddistingue le destinazioni turistiche ed eno-turistiche offrendo una gamma di prodotti turistici complementari come visite ai castelli, alloggi di charme nei vigneti, ristoranti ed enoteche, luoghi culturali e naturali, attività ricreative ed eventi che si svolgono in vigna.

L'etichetta Vigneti e scoperte è il pegno di un'offerta turistica di qualità alla scoperta dei vigneti bordolesi e delle sue ricchezze!


Trova i nostri partner etichettati "Vigneti e scoperte"

Chiudi i filtri

Affina la mia ricerca

Ricerca

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

Château Ferrand

Château Ferrand

Château Ferrand

Château Ferrand

Château Ferrand

Château Ferrand

Château Ferrand

13

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

L’Eperonnette

L’Eperonnette

L’Eperonnette

L’Eperonnette

L’Eperonnette

L’Eperonnette

L’Eperonnette

7

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

Château l’Escarderie

Château l’Escarderie

Château l’Escarderie

Château l’Escarderie

Château l’Escarderie

Château l’Escarderie

Château l’Escarderie

8

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

Château Haut Gaussens

Château Haut Gaussens

Château Haut Gaussens

Château Haut Gaussens

Château Haut Gaussens

Château Haut Gaussens

Château Haut Gaussens

11

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

La Clochette du Château Carnay – Le Gîte

La Clochette du Château Carnay – Le Gîte

La Clochette du Château Carnay – Le Gîte

La Clochette du Château Carnay – Le Gîte

La Clochette du Château Carnay – Le Gîte

La Clochette du Château Carnay – Le Gîte

La Clochette du Château Carnay – Le Gîte

11

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

Château de la Vieille Chapelle

Château de la Vieille Chapelle

Château de la Vieille Chapelle

Chiuso

3

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

La Ronde des Vignobles en Fronsadais

La Ronde des Vignobles en Fronsadais

La Ronde des Vignobles en Fronsadais

La Ronde des Vignobles en Fronsadais

La Ronde des Vignobles en Fronsadais

La Ronde des Vignobles en Fronsadais

La Ronde des Vignobles en Fronsadais

Le 08/06/2024

Chiuso

13

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

Château La Fontaine – Rive Gauche

Château La Fontaine – Rive Gauche

Château La Fontaine – Rive Gauche

Château La Fontaine – Rive Gauche

Château La Fontaine – Rive Gauche

Château La Fontaine – Rive Gauche

Château La Fontaine – Rive Gauche

15

Aggiungi alla lista dei preferiti

seguente

precedente

Balade au fil de l’eau en Canot Rabaska

Balade au fil de l’eau en Canot Rabaska

Balade au fil de l’eau en Canot Rabaska

Balade au fil de l’eau en Canot Rabaska

Balade au fil de l’eau en Canot Rabaska

Balade au fil de l’eau en Canot Rabaska

Balade au fil de l’eau en Canot Rabaska

18